Zoe Saldana è stata quasi ingaggiata per Lois Lane ne L'Uomo D'Acciaio

Zoe Saldana è stata quasi ingaggiata per Lois Lane ne L'Uomo D'Acciaio
di

L'Universo Cinematografico della DC sarà anche in un periodo da "punto interrogativo", ma L'Uomo D'Acciaio di Zack Snyder continua ad essere uno dei film più apprezzati di questo ciclo di pellicole, tra pregi e difetti.

E' un film che è ancora in grado di stupire il suo pubblico con easter egg nascosti (tipo quello su Watchmen scoperto anni dopo la sua uscita) o con retroscena interessanti che non tutti i fan conoscevano.

Nel corso di una nuova intervista, Zack Snyder, che ha ammesso di aver diretto il film per sé stesso, ha confermato un aneddoto piuttosto curioso sul casting de L'Uomo D'Acciaio ed, in particolare, sul personaggio di Lois Lane. Nel film uscito nel 2014, il personaggio aveva il volto di Amy Adams ma Snyder ha spiegato che, per poco, non è stata interpretata da un'altra attrice: Zoe Saldana. Quella che poi sarebbe diventata la Gamora del Marvel Cinematic Universe è stata ad un passo dall'ottenere la parte del personaggio della Lane nell'Universo della DC. "Sono totalmente differenti" ha ammesso Snyder "Ma la loro presenza è super-forte".

Mentre la Adams ha interpretato la Lane in altri due film della saga (Batman v Superman e Justice League) ed il suo futuro è incerto, la Saldana ha avuto più fortuna: dopo due Guardiani della Galassia ha partecipato ad Avengers: Infinity War ed Avengers: Endgame, ed il suo ritorno è possibilissimo.

FONTE: CBD
Quanto è interessante?
3