Zack Snyder aveva in mente qualcosa di grandioso per il DC Extended Universe

Zack Snyder aveva in mente qualcosa di grandioso per il DC Extended Universe
INFORMAZIONI FILM
di

L'universo DC al cinema è, almeno per il momento, molto nebuloso, tra annunci in fretta e furia, licenziamenti improvvisi e tanti, ma tanti, rumor a riguardo. Ad alimentare le speculazioni, è oggi lo stesso Zack Snyder, che ha confermato quelle che erano le sue idee iniziali, legate al trattamento dei celebri supereroi della casa editrice.

Prima di abbandonare -in corsa- il progetto cinematografico dedicato alla Justice League, il ruolo di Zack Snyder era molto ampio, per tutto ciò che concerne il DCEU (DC Extended Universe). Dopo aver diretto Man of Steel e Batman v Superman: Dawn of Justice, al cineasta statunitense erano state concesse le redini per costruire, col tempo, un universo cinematografico condiviso per svariati personaggi dell'ambito fumettistico.

Oltre a Batman, Superman e Wonder Woman, Snyder aveva pianificato anni di storyline future, che avrebbero coinvolto -oltre ai supereroi principali- anche quei personaggi, spesso finiti nel dimenticatoio, o semplicemente ricchi di un potenziale visivo e narrativo incredibile. Tra questi, vi sono il Flash di Ezra Miller, il Cyborg di Ray Fisher, così come l'apprezzatissimo Aquaman di Jason Momoa, rinnovato e modernizzato, per adattarsi meglio ai tempi.

Come saprete, tutti questi piani sono svaniti, quando la Warner Bros. ha deciso di adottare una nuova strategia aziendale, mirata -apparentemente- a valorizzare gli eroi "più di successo", in termini commerciali. Ecco quindi nuovi film con Harley Quinn protagonista, sequel e spin-off legati all'universo sconfinato di Atlantide, nonché numerosi altri progetti in via di sviluppo.

Zack Snyder, attualmente, è fuori dai giochi. Occasionalmente, però, il regista si concede a qualche breve commento in merito a quella che era la sua visione originale dell'universo condiviso. Secondo le sue recenti dichiarazioni su Twitter, il futuro degli eroi DC non solo avrebbe visto l'introduzione di Flashpoint (importantissima storyline fumettistica, acclamata da critica e pubblico), ma ci avrebbe guidati verso qualcosa di più grande e ambizioso. In una sola parola: "migliore."

I fan potranno quindi iniziare a speculare su cosa, effettivamente, fosse presente nei piani originali del regista statunitense: una trilogia sul Kryptoniano, nuove avventure dedicate al Cavaliere Oscuro o, perché no, i primi segnali dell'imminente arrivo di Darkseid sul grande schermo?

Sfortunatamente, nulla di tutto ciò è rimasto nei piani della casa di produzione. Sarà senz'altro interessante scoprire le opinioni dei fan in merito, che potranno quindi discutere di quello che sarebbe potuto essere l'universo DC al cinema, se la visione originale non fosse stata alterata.

E voi, cosa ne pensate? Avreste gradito assistere all'idea pensata e arrangiata da Zack Snyder? Ditecelo, se vi va, con un commento!

Quanto è interessante?
4