Young Avengers, da chi sarà composto il team? Parla Ms Marvel

Young Avengers, da chi sarà composto il team? Parla Ms Marvel
di

Nonostante il flop dal punto di vista commerciale, The Marvels ha posto le basi per i prossimi passi del Marvel Cinematic Universe anche attraverso la narrazione dell’incontro tra Ms. Marvel e Kte Bishop. L’interprete di Kamala Khan, Iman Vellani, ha parlato di un eventuale team di Young Avengers che potremo scoprire nei prossimi tempi.

Dopo aver riportato le difese social dei fan di The Marvels rispetto al film, torniamo ad occuparci dell’ultimo prodotto della Casa delle Idee per ricondividere le parole di Iman Vellani a proposito di prossimi progetti che potrebbero coinvolgere gli Young Avengers nella costruzione del multiverso cinematografico.

Parlando a Screen Rant, l’attrice ha rivelato quali potrebbero essere i protagonisti di questo nuovo gruppo di supereroi: “Penso che abbiano lasciato aperte molte delle storie dei personaggi più giovani, in modo da lasciare ai fan ogni tipo di speculazione riguardo alle interazioni di Kamala con America, con Patriot e con tutti questi eroi".

Quindi la protagonista di Ms. Marvel ha parlato della possibilità che anche Iron Lad possa far parte del nuovo team: “Sarebbe interessante se facessero una cosa in cui sia coinvolto anche Iron Lad, perché è sempre Kang e potrebbe funzionare. Facciamo in modo che Nathaniel Richards faccia parte degli Young Avengers e che a un certo punto ci si renda conto che sia Kang e che ci siano dubbi sul suo essere un buono o un cattivo. Sento che affrontare questo aspetto sarebbe divertente nella direzione in cui è diretto il Marvel Cinematic Universe”.

La giovane attrice ha poi concluso: “Hanno punti di vista che gli Avengers più vecchi non hanno, soprattutto perché hanno dovuto affrontare le ripercussioni di quanto accaduto, essendo allo stesso tempo fan degli Avengers. Quindi penso che possano davvero rendere questo gruppo qualcosa di nuovo. Penso che sarà molto più funzionale di quanto non lo fossero gli Avengers. Penso che il fatto che Kamala possa essere al comando della squadra potrebbe anche dare un tono meraviglioso alla situazione. È una leader nata. Non è solo il collante delle Marvels, potrebbe diventare il collante dei Vendicatori più giovani, perché è matura e intelligente e ha tutte queste conoscenze sull’essere supereroi e sul lavoro di squadra e su come farlo in un modo che sia ideale e funzioni per tutti. E probabilmente ha imparato molto dall’esperienza in The Marvels, quindi può portare tutto questo negli Young Avengers”.

Non ci resta che aspettare, dunque, per capire quali saranno i piani della Casa delle Idee, nel frattempo vi lasciamo alla recensione di The Marvels.