di

Con Yara Netflix si prende un'enorme responsabilità, vale a dire quella di trattare con il dovuto rispetto e con la necessaria oggettività uno dei fatti di cronaca che più hanno scosso il nostro Paese durante lo scorso decennio, vale a dire quello dell'omicidio della piccola Yara Gambirasio. Quale sarà, dunque, il risultato dell'operazione?

A giudicare almeno in parte l'opera della piattaforma potete essere voi stessi: mentre ancora si discute dell'acquisizione delle opere di Roal Dahl da parte di Netflix, infatti, la Grande N ha sganciato una vera e propria bomba pubblicando su YouTube il primo trailer ufficiale di questo Yara che, possiamo scommetterci, non mancherà di far discutere.

Il film di Marco Tullio Giordana (La Meglio Gioventù) si dividerà, stando a quanto vediamo nel trailer, tra il racconto della vita di Yara, con la sua normale vita da ragazzina tredicenne e la sua passione per la ginnastica artistica, e quello delle indagini portate avanti dopo la sparizione della ragazza, tra un appello dei genitori, l'intera Brembate di Sopra sconvolta e il volto di Massimiliano Bossetti a chiudere un trailer che desterà sicuramente parecchia curiosità.

Cosa pensate di questa operazione? Pensate di dare una possibilità al film di Marco Tullio Giordana? Fatecelo sapere nei commenti! Recentemente, intanto, Netflix ha pubblicato la top 10 dei suoi film più visti di sempre.

Quanto è interessante?
3