X-Men: Simon Kinberg in lizza per dirigere il prossimo film?

di

Se i report saranno corretti, non sarà Bryan Singer a dirigere il prossimo episodio della saga cinematografica dedicata agli X-Men, i mutanti di casa Marvel in mano alla Twentieth Century Fox.

Secondo un rumor lanciato da Collider (tutt'altro che confermato, al momento), sembra che Bryan Singer non tornerà come regista di questo nuovo film sugli X-Men bensì c'è la possibilità che possa essere 'sostituito' da Simon Kinberg. A quanto pare, Kinberg vorrebbe debuttare alla regia proprio con questa pellicola - titolata, al momento, X-Men: Supernova - da una sceneggiatura che lui ha scritto e che sarebbe già pronta.

Secondo Collider ora starebbe alla Fox decidere se usare il suo script e, soprattutto, se affidargli questo compito. Kinberg non è nuovo agli X-Men. Ha prodotto quasi tutte le ultime pellicole sui mutanti (meno Wolverine - L'Immortale ed X-Men - L'inizio) e la serie Legion, ed ha scritto sia X-Men - Giorni di un futuro passato che X-Men: Apocalisse. Al contrario Singer ha deciso di dirigere il pilot sulla nuova serie tv senza un titolo proprio sugli X-Men.

La storyline, stando a Collider, sarà proprio una trasposizione cinematografica della saga di Fenice. Le riprese partiranno in estate, come confermato sia da Sophie Turner (Jean Grey) che da James McAvoy (Professor X).

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
0