X-Men le origini: Wolverine, David Harbour è stato in lizza per il ruolo di Blob

di

Oggi David Harbour è una superstar. Dopo la sua performance in Stranger Things, è un attore ricercatissimo, tanto che presto darà il volto ad Hellboy nel reboot in arrivo. Ma anni fa, Harbour è stato in lizza per un ruolo in un cinecomic. Ruolo che non è riuscito ad ottenere.

In un'intervista con The Wrap, David Harbour ha svelato il divertente aneddoto riguardo il suo provino per X-Men le origini: Wolverine (un film che per lo stesso Gavin Hood, regista della pellicola, non ha funzionato) e, più in particolare, per il ruolo di Blob.

"Gli addetti ai casting mi contattarono 'abbiamo un ruolo perfetto per te!'. Ok, grandioso, avevo bisogno di lavorare... di cosa stiamo parlando. E loro 'Blob!'." spiega "Io ho domandato loro chi fosse, non conoscevo il personaggio. 'E' questo tizio grosso e grasso'. Oh wow, ero lusingato! 'No, no, no, non è che sei grasso ma abbiamo bisogno di un attore bello grosso per indossare il costume'.".

Harbour ha svelato che, durante il provino, si è alzato la maglietta, ha stretto la sua pancia ed ha urlato 'ho il vostro Blob proprio qui!'. Ma la sua battuta non ha funzionato, anzi.

"Feci una battuta idiota, ma il regista e i produttori mi chiamarono in un hotel e mi dissero 'David, sei un grande attore, ma siamo preoccupati... veramente preoccupati'. Ed io 'di cosa? Sono disponibile, facciamo questo film!'" continua l'attore "E loro mi risposero 'quando hai alzato la maglietta, abbiamo visto... siamo un po' preoccupati per la tua salute!'. Aspettate un minuto! Mi stavano dicendo che ero troppo grasso per interpretare... Blob? Fu straordinario, me ne tornai a New York City! Quello fu il provino, non mi scelsero per dare vita a Blob".

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
3