X-Men nel Marvel Cinematic Universe: 5 punti fondamentali per il reboot Marvel Studios

X-Men nel Marvel Cinematic Universe: 5 punti fondamentali per il reboot Marvel Studios
di

I Marvel Studios sono ufficialmente a lavoro sul reboot degli X-Men, che dovrebbero esordire nel Marvel Cinematic Universe dopo la conclusione della Saga del Multiverso, il cui capitolo finale è attualmente previsto per maggio 2027 con Avengers: Secret Wars.

L'esordio degli X-Men nel MCU dovrebbe avvenire dunque dal 2028 in poi, ma dato che manca ancora diverso tempo all'appuntamento - sappiamo che Kevin Feige progetta la saga del MCU su un orizzonte di cinque anni, e con la ricerca degli sceneggiatori del reboot di X-Men iniziata proprio in questi giorni, dopo la conclusione dello sciopero WGA, le tempistiche riportano alla perfezione - proviamo ad immaginare i 5 punti fondamentali per il reboot MCU degli X-Men:

  • La Saga dei Mutanti: dopo la Saga dell'Infinito e la Saga del Multiverso, i Marvel Studios potrebbero rendere giustizia all'immenso franchise degli X-Men (la porzione di 'universo' che la Marvel Comics ha creato negli anni intorno agli X-Men è tra le più grandi e dettagliate in assoluto tra le opere dell'editore) con una sorta di Saga dei Mutanti, realizzando opere interconnesse sia con film per il cinema sia con serie tv per Disney+, imbastendo trame e sottotrame legate al resto del MCU e ad eventuali crossover con gli Avengers.
  • Avengers vs X-Men: nel contesto di questa 'Saga dei Mutanti', non può mancare l'inevitabile 'Avengers vs X-Men', una saga più volte riproposta sui fumetti. Un iniziale scontro tra la nuova razza dei mutanti e la razza umana fornirebbe al MCU del materiale modernissimo per trattare argomenti di forte attualità.
  • Spin-off su Disney+: nel mondo dei mutanti Marvel gli X-Men non sono l'unico team di supereroi, ma solo i più famosi. Il Marvel Cinematic Universe potrebbe utilizzare Disney+ per raccontare le avventure di altri superteam, oppure dedicare storie stand-alone ai personaggi più amati ma ritenuti 'secondari'.
  • Gli X-Men di Jonathan Hickman: molti fan sono convinti che il recente nuovo status quo degli X-Men creato dal pluripremiato autore Jonathan Hickman per i fumetti Marvel Comics sia stato pensato anche nell'ottica del futuro ritorno dei personaggi sul grande schermo per il MCU. In effetti, un adattamento di questa storia contribuirebbe non poco a differenziare gli X-Men del MCU da quelli della prima saga della Fox.
  • La Fenice Nera: l'ampia struttura da universo condiviso del MCU potrebbe permettere a Kevin Feige di adattare sul grande (e sul piccolo) schermo la mitica Saga della Fenice Nera, considerata una delle opere fondamentali del mondo dei fumetti USA e già (parzialmente) portata al cinema con X-Men: Dark Phoenix, l'ultimo film Fox degli X-Men i cui esiti furono considerati universalmente deludenti.

Continuate a seguirci su Everyeye per tutte le novità future relative al ritorno degli X-Men.