X-Men: First Class 2 sarà incentrato sul rapporto tra Magneto e Charles

di

Eravamo rimasti alla conferma di Matthew Vaughn e di Brian Singer rispettivamente come regista e produttore del sequel di X-Men: L'inizio, sceneggiato questa volta da Simon Kinberg. Non era stato rivelato ancora nulla della trama ma Vaughn aveva avuto un'idea per il sequel, utilizzare l'assassinio del presidente Kennedy.

In un'intervista dell'anno scorso Vaughn aveva spiegato la sua idea: "Ho pensato che sarebbe stato divertente aprire con l'assassinio di Kennedy, e rivelare che il magico proiettile era controllato da Magneto. Questo ne spiegherebbe la fisica... [Magneto] è arrabbiato perché Kennedy si è preso tutto il merito per aver salvato il mondo mentre i mutanti non sono stati nemmeno menzionati".
Questa idea molto probabilmente non vedrà la luce del sole, a meno che Vaughn non si trovi a riscrivere parte della sceneggiatura, visto che la qualità dei lavori di Kimberg è altalenante. In passato ha realizzato Sherlock Holmes, Mr. and Mrs. Smith, X-Men: The Last Stand e Jumper.
Nel frattempo in una recente intervista a MTV News, Kinberg ha rivelato che il sequel sarà incentrato sul rapporto tra Magneto e Charles X. "[Il loro rapporto] era la cosa migliore del primo film e vogliamo continuare. Magneto diventa il cattivo della franchise ma è un personaggio molto più complicato da giovane. È qualcuno con cui simpatizzi, a cui tieni, tifi. Anche se non necessariamente sei d'accordo con i suoi metodi, comprendi la sua filosofia".
Ma trasformare Magneto nel cattivo incontrastato non è semplice spiega Kimberg: "Stiamo ancora cercando di capire com'è. Penso che la verità sia che Michael [Fassbender] è un attore così interessante, non sarà mai completamente qualcosa. Avrà un lato malvagio e un simpatetico lato umano con cui si è capaci di relazionare ma saremo anche spaventati da lui...".

Quanto è interessante?
0

X-Men - Giorni di un futuro passato

X-Men - Giorni di un futuro passato
  • Distributore: 20th Century Fox
  • Genere: Comics / Fumetti
  • Regia: Bryan Singer
  • Interpreti: James McAvoy, Michael Fassbender, Hugh Jackman, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Halle Berry, Patrick Stewart, Ian McKellen, Peter Dinklage, Omar Sy, Shawn Ashmore, Anna Paquin, Ellen Page, Daniel Cudmore, Fan Bingbing, Boo Boo Stewart, Adan Canto, Evan Peters, Josh Helman
  • Sceneggiatura: Matthew Vaughn, Jane Goldman, Simon Kinberg
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Nelle sale Italiane dal: 22/05/2014

incasso box office: 6.472.089 Euro

Nelle sale USA dal: 23/05/2014

incasso box office: 223.393.000 Euro

Che voto dai a: X-Men - Giorni di un futuro passato

Media Voto Utenti
Voti: 43
7.5
nd