X-Men e quella comparsa che non smetteva di sorridere a Ciclope

X-Men e quella comparsa che non smetteva di sorridere a Ciclope
INFORMAZIONI FILM
di

Non capita tutti i giorni di avere davanti il tuo supereroe preferito: in una situazione del genere ogni fan che si rispetti perderebbe la testa, riuscendo a mantenere a stento quel minimo di contegno richiesto. Tutto sommato, dunque, possiamo ben comprendere il comportamento di una delle comparse sul set di X-Men.

Ricorderete tutti, molto probabilmente, la scena del film di Bryan Singer in cui Ciclope, alla stazione, ricambia il sorriso di un ragazzino che non smette di fissarlo: ebbene, quella scena non era prevista in copione, con il personaggio di James Marsden che avrebbe dovuto limitarsi a consultare la tabella degli arrivi e delle partenze.

Il ragazzo in scena con lui in quel momento, però, proprio non riusciva a smettere di sorridere a quello che avrebbe poi ammesso essere il suo supereroe Marvel preferito: ad un certo punto, dunque, l'attore non poté fare a meno di ricambiare quel sorriso così innocente, con Singer che decise di tenere quella versione della scena piuttosto che attenersi allo script originale.

Tutti noi, d'altronde, non possiamo fare a meno di immedesimarci in quel ragazzino! E voi, avete apprezzato quest'aggiunta non prevista? Diteci la vostra nei commenti! Per saperne di più, comunque, qui trovate la nostra recensione dell'X-Men di Bryan Singer.

FONTE: trivia
Quanto è interessante?
2