World War Z: J.A. Bayona spiega perché ha abbandonato la regia del sequel

INFORMAZIONI FILM
di

Reduce dallo straripante successo della sua ultima fatica, Jurassic World - Il Regno Distrutto, Juan Antonio Bayona è tornato a parlare del suo abbandono di un altro sequel, quello di World War Z.

Nel corso di un’intervista concessa a Dan of Geek, Bayona ha spiegato cosa è effettivamente successo in fase di pre-produzione, quando gli era stata affidata la regia del sequel di World War Z: “Abbiamo lavorato a quel progetto per circa un anno e avevamo davvero una grande idea. Eravamo tutti molto eccitati dal poterci lavorare, abbiamo disegnato i vari set, e in definitiva eravamo contenti della direzione in cui ci stavamo dirigendo, ma per qualche ragione non abbiamo mai trovato il modo di unire tutti gli elementi insieme. C’è stato un momento in cui sembrava stessimo per iniziare le riprese e io non ero affatto pronto. L’ho detto ai produttori: ‘Non sono la persona giusta per questo film. Probabilmente c’è una persona migliore di me in grado di realizzare questa idea in modo tale che il film non ne risenta’. Così ho deciso di farmi da parte”.

Quando gli viene chiesto in che direzione intendesse portare la narrazione, Bayona ha risposto: “Preferirei non dirlo, perché ci stanno ancora lavorando su. Ho parlato con loro recentemente e sono molto emozionati, quindi preferire che ne parlassero loro”.

Ricordiamo che alla regia di World War Z 2 ci sarà David Fincher che vi si dedicherà una volta terminato il suo lavoro con la seconda stagione di Mindhunter.

Jurassic World – Il Regno Distrutto è approdato lo scorso weekend nelle sale statunitensi con un incasso all’esordio di 150 milioni di dollari; nelle sale italiane è presente dallo scorso 7 giugno.

Sinossi: Sono passati tre anni da quando il parco a tema Jurassic World, il sogno di John Hammond, è di nuovo andato in frantumi distrutto dai dinosauri scappati dalle gabbie. Il progetto di mettere le creature preistoriche in gabbia e trasformarle in attrazioni per famiglie ha funzionato finché lo spaventoso ibrido Indominus Rex non è evaso dal recinto, seminando il panico su Isla Nublar, che ora è abbandonata dagli esseri umani, mentre i dinosauri sopravvissuti abitano nella giungla. Ma Quando il vulcano dormiente dell'isola si risveglia, l'ex addestratore di velociraptor Owen Grady (Chris Pratt) e la vecchia responsabile del parco Claire Dearing (Bryce Dallas Howard) decidono di tornare in azione per salvare i dinosauri sopravvissuti da una catastrofe che li porterebbe a una nuova estinzione. Owen intende trovare Blue, il suo velociraptor ancora disperso nella natura selvaggia, mentre Claire ha sviluppato un rispetto per queste creature, divenute ormai la sua missione. Arrivati sull'isola mentre la lava comincia a scendere, la loro spedizione scopre che una cospirazione potrebbe riportare il nostro intero pianeta ad un pericoloso stato di disordine che non si vedeva dai tempi della preistoria. Questa volta, i nostri due eroi potranno contare sullo sguardo lucido e lungimirante del professor Ian Macolm (Jeff Goldblum), specialista della teoria del caos e sopravvissuto agli attacchi di oltre vent'anni prima.

Quanto è interessante?
3