Wonder Woman "vietata" in Libano, nuovo poster e spot tv dal film DC

di

Wonder Woman non verrà proiettato in Libano. The Hollywood Reporter conferma che il cinecomic DC, che oggi esce in tutte le sale italiane, è stato vietato in Libano per via di Gal Gadot, l'attrice protagonista che è israeliana ed ex soldato dell'esercito di Israele.

La perdita è comunque minima: il film era destinato a soli 15 schermi in tutto il Libano.

Intanto arrivano in rete un nuovo spot e un poster dal film, che potete vedere all'interno di questa notizia. La pellicola è stata certificata 'fresh' al sito di aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes. Qualche ora fa era stato annunciato che il film era uno dei cinefumetti con la più alta percentuale sul sito (96%) ma, attualmente, è già sceso. Tuttavia resta un grandissimo risultato per la Warner Bros.che, in passato, ha avuto delle belle gatte da pelare per quanto riguarda critica e film DC.

Quanto è interessante?
4
Wonder Woman 'vietata' in Libano, nuovo poster e spot tv dal film DC