Wonder Woman rumor: Gal Gadot non tornerà per il sequel se ci sarà Brett Ratner

di

Alcuni rumor vorrebbero Gal Gadot contraria a tornare per Wonder Woman 2, qualora Brett Ratner, accusato di molestie sessuali, fosse coinvolto nel progetto.

La star di Wonder Woman e, dalla settimana prossima, di Justice League, Gal Gadot pare in forse per il sequel della pellicola DC dedicata a Diana di Temyscira, perlomeno - così rivelerebbero delle fonti - se fosse ancora coinvolto il produttore Brett Ratner.

La notizia è stata riportata da Page Six che cita un "insider" come segue:

“Brett ha guadagnato molto denaro dal successo di ‘Wonder Woman,’ poiché la sua compagnia ha aiutato a finanziare la pellicola. Adesso la Gadot ha detto che non firmerà per il sequel a meno che la Warner Bros. non elimini Brett dall'accordo finanziario e dalla produzione."

Poi la fonte ha proseguito:

"Lei è una dura e segue i propri principi. Sa anche che il modo migliore per colpire persone come Brett Ratner è rovinargli il portafoglio. E' consapevole che la Warner Bros. deve stare dalla sua parte nello sviluppo di questa vicenda. Non possono fare un film che ruota tutto sulle donne con un produttore accusato di averne molestate."

Il contratto di Ratner dovrebbe concludersi nel 2018. Qui sotto trovate un post della Gadot sulla questione molestie.

Quanto è interessante?
10

Un post condiviso da Gal Gadot (@gal_gadot) in data:

Wonder Woman

Wonder Woman
  • Distributore: Warner Bros. Pictures Italia
  • Genere: Azione
  • Regia: Patty Jenkins
  • Interpreti: Gal Gadot, Chris Pine, Connie Nielsen, Robin Wright, David Thewils
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Nelle sale Italiane dal: 01/06/2017

incasso box office: 1.087.162 Euro

Nelle sale USA dal: 02/06/2017

incasso box office: 103.251.471 Euro

Che voto dai a: Wonder Woman

Media Voto Utenti
Voti: 123
7.2
nd