Wonder Woman: oltreoceano l'accoglienza è positiva, ma in Italia è un massacro!

di

Due giorni ci separano dall'attesissimo arrivo nelle sale di Wonder Woman, ma la stampa d'oltreoceano e italiana hanno già avuto modo di assistere alle anteprime del film di Patty Jenkins, rivelando un responso tutt'altro che unanime.

Mentre in america il cinecomic Warner/DC con protagonista Gal Gadot è stato accolto molto calorosamente, con recensioni entusiaste e voti decisamente sopra le media anche da parte di siti autorevoli come IndieWire (A-), IGN (7.9/10) o Entertainment Weekly ("intelligente, soddisfacente e con una deliziosa ironia"), in Italia è un vero e proprio massacro.

Oltreoceano si loda infatti l'interpretazione della Gadot, "bravissima e in parte, una vera supereroina nel miglior film DC Universe ad oggi", con un rating aggregato su Rotten Tomatoes che segna un inequivocabile 96%. Ottima anche la regia di Patty Jenkins, "al timone di un film rivoluzionario nel genere". Più o meno le critiche a favore si rincorrono su questo piano, ma passando al Bel Paese i toni si fanno nettamente più feroci.

Nonostante infatti venga sottolineato come la Gadot sia in effetti molto credibile nella parte per l'intera durata del film, il resto viene generalmente abbattuto da commenti negativi, rivolti soprattutto a una sceneggiatura "scadente e sottotono", "a una mitologia greca imprecisa e a tratti ridicolizzata" e a "scene d'azione senza piglio, piene zeppe di rallenty e girate con mediocrità". Ci sono anche pareri positivi, che non trascendono comunque sulla stessa linea di pensiero della critica americana, anche se la parte femminista è da ambo le parti giudicata rilevante. Da parte nostra il parere è invece discretamente positivo, ma vi rimandiamo alla recensione per un più preciso e dettagliato commento.

Una scissione totale e inaspettata, insomma, che lascia perplessi specie per un titolo che veniva già presentato dopo i primi test-screening come un film potentissimo e intenso, con il potenziale necessario per non deludere i fan. E magari -anzi, con molte probabilità- così sarà, ma leggendo una tale distanza tra le opinioni nostrane ed estere, la verità è forse da ricercare sapientemente nel mezzo.

Wonder Woman uscirà nelle sale italiane il prossimo 1° giugno.

Quanto è interessante?
9