Wonder Woman, Gal Gadot chiarisce la controversia sul suo compenso

di

Con più di 660 milioni incassati in tutto il mondo, Wonder Woman di Patty Jenkins non solo è uno dei cinecomic più apprezzati dell'anno, ma in generale uno dei migliori film del 2017 al box-office, il che ha lasciato perplessi alla notizia del basso cachet ricevuto da Gal Gadot per il ruolo.

L'attrice ha infatti incassato 300 mila dollari per Wonder Woman, il che ha sorpreso i fan che, specie in un periodo simile, credevano che lo stipendio di una star tanto richiesta al momento fosse più elevato, lanciando subito paragoni con le controparti maschili come Chris Evans o Henry Cavill (qui un nostro approfondimento).

Fermata in queste ultime ore dai paparazzi di TMZ, però, la Gadot ha avuto modo di intervenire in merito alla controversia sul proprio cachet, rivelando: «Sono davvero grata e felice per questa parte e per il mio compenso». Il fotografo del sito ha però insistito che per una parte del genere meritasse molto di più, nonostante poi l'attrice se ne sia andata a cuor leggero senza rilasciare ulteriore commenti.

Vi ricordiamo che è attualmente in lavorazione Wonder Woman 2, anche se non c'è ancora nulla di ufficiale.

FONTE: TMZ
Quanto è interessante?
9