Wonder Woman: ecco perché il costume di Diana è perfetto!

di

La designer Amanda Weaver spiega l'accuratezza con la quale è stata realizzata l'armatura indossata da Gal Gadot in Wonder Woman, in modo da renderla più realistica - e meno sessualmente accattivante - possibile.

Wonder Woman è al cinema da circa un mese e sta ottenendo un grandissimo successo di botteghino. Al momento non solo ha superato i 700 milioni di dollari di incasso, ma è anche il film del DC Extended Universe che ha guadagnato di più finora.

I dettagli sulla pellicola e su come sia stato realizzato il film continuano ad uscire e adesso la designer Amanda Weaver, ha spiegato via Twitter come l'armatura della principessa amazzone, creata da Lindy Hemming, sia perfetta, specialmente se messa a confronto con le troppo sexy rappresentazioni del personaggio del passato .

Le caption dei Tweet che trovate qui sotto:

"Wonder Woman e tutte le Amazzoni erano guerriere. Questo non è ciò che un guerriero indossa in battaglia."

"Ho accettato come inevitabile in passato che ogni rappresentazione di Wonder Woman fosse iper-sessualizzata all'estremo. E' quello che abbiamo sempre visto."

"Poi ho visto il lavoro di Lindy Hemming, ieri e mi sono quasi commossa. Ok, ho proprio pianto."

La designer poi ha citato l'influenza storica nei costumi del film: dai costumi fatti in pelle come quelli degli antichi romani usati da Antiope (Robin Wright) e Ippolita (Connie Nielsen), fino al corpetto di metallo indossato dalle guerriere Amazzoni.

E poi continua a specificare nei suoi numerosi tweet, tutto ciò che ha gradito sui costumi, date un'occhiata!

Quanto è interessante?
1