Wonder Woman, il Dottor Poison di Elena Anaya tornerà nel sequel?

di

Continua la corsa al box-office del Wonder Woman di Patty Jenkins, di cui sappiamo essere già in lavorazione un sequel ambientato in america -anche se manca ancora la conferma ufficiale-, nonostante poi non sia chiaro se la regista tornerà o meno per questo prosieguo.

Nel film, comunque, c'è un personaggio che ha un impatto importante sulla storia d'origini di Diana di Themyscira (Gal Gadot), e cioè il Dottor Poison interpretato da Elena Anaya, scienziata agli ordini dei nazisti e creatrice del gas mortale al centro del racconto.

Dato che per il sequel si è già cominciato a parlare, introducendo le idee di cambiare periodo storico e mostrare la Seconda Guerra Mondiale (oltre ai giorni nostri), ecco che la possibilità di un ritorno di Poison non è assolutamente da escludere, anche perché la Anaya ha rivelato di aver firmato un contratto con la Warner per tornare nei panni del personaggio.

L'attrice ha infatti dichiarato: «Sì sì sì, dovrei tornare, ma al momento non ho risposte concrete da dare. Come sapete, però, una volta iniziati questi film, ti chiedono si sposarli per il resto della vita [ride]. Sarò felicissima di tornare per essere di nuovo cattiva. È così bello, così fantastico». Come sottolinea, per gli attori non è una novità sottoscrivere multi-contratti, quindi non sarebbe una grande sorpresa un suo ritorno nel sequel.

Wonder Woman vede nel cast anche Chris Pine, Robin Wright, Connie Nielsen e David Thewlis.

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
1