Wonder Woman 3: Chris Pine su un possibile ritorno: "Gli auguro il meglio nel terzo film"

Wonder Woman 3: Chris Pine su un possibile ritorno: 'Gli auguro il meglio nel terzo film'
di

Nonostante il suo personaggio sia morto alla fine del primo Wonder Woman, la Warner è riuscita a trovare un escamotage narrativo per far tornare lo Steve Trevor di Chris Pine in Wonder Woman 1984, così all'attore è stato chiesto se tornerà anche per il terzo capitolo con protagonista Gal Gadot, anche se sembra alquanto improbabile che accada.

Tuttavia, l'attore non ha escluso definitivamente la cosa, limitandosi a dire: "Penso che il povero Steve sia morto, ma auguro a tutti loro il meglio per il terzo film". Questo non vuol dire che Pine non sarà incluso in Wonder Woman 3, dato che "il povero Steve" era morto anche prima delle riprese di Wonder Woman 1984, anche se una mossa ulteriore verso quella direzione potrebbe apparire fin troppo ripetitiva anche per gli standard di un cineocomic (che fa della ripetizione il suo punto di maggior forza, come nei fumetti). Nessuno muore mai veramente nei fumetti.

Recentemente, Gal Gadot ha dato qualche aggiornamento sulle riprese di Wonder Woman 3, che dovrebbero prendere il via tra un anno e mezzo.

È ufficiale il fatto che Patty Jankis dirigerà Wonder Woman 3 ma la sceneggiatura è al momento ancora in lavorazione, come riferito da Gadot. Il secondo capitolo del franchise, Wonder Woman 1984, ha subito dei ritardi a causa della pandemia e probabilmente anche il terzo capitolo dovrà fare i conti con la situazione globale. Ma niente paura, se desiderate rivedere Diana sul grande schermo secondo gli ultimi rumors ciò potrebbe accadere presto anche se non nel suo film da solista. In effetti, Wonder Woman potrebbe apparire in uno o più film nei prossimi due anni mentre l'universo DC continua a crescere sempre di più.

Gadot in precedenza si è detta anche molto grata di poter lavorare con Lynda Carter nel prossimo capitolo. La data di uscita di Wonder Woman 3 non è stata ancora annunciata, restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti.

FONTE: USA Today
Quanto è interessante?
2