Wonder Woman 1984: Patty Jenkins paragona Steve Trevor a Indiana Jones

Wonder Woman 1984: Patty Jenkins paragona Steve Trevor a Indiana Jones
di

Dopo il sorprendente successo al botteghino di Wonder Woman nel 2017, stanno arrivando diverse anticipazioni su Wonder Woman 1984, sequel che verrà diretto nuovamente da Patty Jenkins. Il film vedrà Diana Prince immersa nello sfarzo glamour degli anni '80, mentre affronta le minacce di Cheetah e Maxwell Lord. Ma non affronterà tutto da sola.

Wonder Woman 1984 vedrà il ritorno di un risorto Steve Trevor, morto durante la Prima Guerra Mondiale nel corso degli eventi raccontati nel primo film. Gal Gadot riprende il ruolo di Diana Prince, con Chris Pine di nuovo nei panni di Steve Trevor.
Patty Jenkins ha descritto in questi termini il personaggio di Trevor:"Steve non è un personaggio beta. Ma è un alfa in tutti i sensi. Dal primo giorno ho pensato che dovesse essere come se Wonder Woman incontrasse Indiana Jones, dove Indiana non sarebbe mai stato indebolito. Chris ha questa qualità naturale. Si capisce da quando lo si incontra, è caloroso e freddo allo stesso tempo e apprezza davvero le donne". Jenkins ha sottolineato che il film eleva Steve Trevor senza emarginare Wonder Woman.

Dal set del film, Chris Pine aveva parlato così del suo personaggio:"Nel primo film ho interpretato un soldato stanco del mondo, che ha visto tutta la depravazione che l'umanità è in grado di mostrare. E in questo arrivo ad essere molto più aperto e gioioso. Il mio ruolo è proprio come quello di amico, amante, fidanzato-guardia del corpo che sta facendo del suo meglio per aiutare Diana nella sua missione. Sono come Watson per Holmes".
Nel frattempo Gal Gadot ha anticipato l'ambientazione temporale di Wonder Woman 3, che seguirà il primo sequel di Wonder Woman.
Su Everyeye trovate anche nuove immagini di Wonder Woman 1984, con Steve, Diana e l'armatura dorata.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
1