Wonder Woman 1984, Patty Jenkins elogia la Warner:"Hanno sostenuto la mia idea"

Wonder Woman 1984, Patty Jenkins elogia la Warner:'Hanno sostenuto la mia idea'
di

Patty Jenkins ha dichiarato di aver ricevuto parecchio sostegno dalla Warner Bros. e dal produttore Zack Snyder in entrambi i suoi film su Wonder Woman. Durante il tour promozionale di Wonder Woman 1984, Jenkins ha approfondito parecchio le sue esperienze su entrambi i set dei film con protagonista Gal Gadot, prima di tornare per il terzo capitolo.

Sulla stampa si parlava di un rapporto burrascoso tra la regista e la major per quanto concerne i film DC ma è stata la stessa Jenkins a smentire queste voci confessando la piena sintonia riscontrata con Warner Bros.
"Mi sono sentita estremamente supportata nella mia idea su entrambi i film da Warner Bros. e Zack Snyder, tutti i produttori e tutti quelli a bordo del nostro team. Era solo una strada lunga per arrivarci. Congeliamo i titoli drammatici come 'guerra'" ha scritto Jenkins, ricondividendo un suo stesso tweet precedente.

Jenkins aveva scritto riferendosi ad un pezzo nel quale si parlava di guerra tra lei e la casa di produzione:"Le versioni di questo articolo sembrano essere ovunque e non sono vere. Non c'è 'guerra' con la Warner Bros. su Wonder Woman. Sto parlando di 10 anni di discussioni con 10 diversi dirigenti [...]".
Wonder Woman 1984 vede il ritorno di Gal Gadot nei panni di Diana Prince/Wonder Woman. Diana vive tranquillamente tra gli esseri umani negli anni '80. Nonostante viva in un'epoca piena di eccessi mantiene un basso profilo, curando manufatti antichi e compiendo soltanto qualche volta degli atti eroici in incognito. Tuttavia Diana sarà costretta ad uscire presto allo scoperto.

Sulle nostre pagine trovate la recensione di Wonder Woman e il primo trailer di Wonder Woman 1984.

Quanto è interessante?
2