Marvel

Wolverine, Hugh Jackman non torna indietro: 'Appartiene al mio passato'

Wolverine, Hugh Jackman non torna indietro: 'Appartiene al mio passato'
di

I fan Marvel non si sono mai realmente rassegnati all'addio di Hugh Jackman a Wolverine: l'attore australiano è ormai legato in maniera inscindibile all'immagine del mutante, al punto da rendere davvero ardua l'impresa di trovare un sostituto all'altezza. Il nostro, però, non sembra intenzionato a fare passi indietro.

Dopo essersi detto sicuro dell'arrivo di un nuovo Wolverine dopo di lui, infatti, lo stesso Jackman ha confermato ancora una volta il suo addio al più amato degli X-Men nel corso di una nuova intervista: "Fa parte del mio passato, ragazzi. Lasciatemi dire soltanto una cosa. Non c'è un solo giorno in cui non mi senta incredibilmente grato per aver fatto parte dell'universo Marvel" sono state le parole dell'attore di The Greatest Showman.

Jackman ha poi proseguito: "In particolar modo sono grato di esserci stato sin dagli inizi, di averlo visto crescere. Di aver visto Kevin Feige passare dall'essere un semplice assistente all'essere un grande produttore e un mio amico, quello che è oggi. Quindi non mi va di sentire la gente parlare del mio addio come se fosse una cosa da nulla. È stato uno dei più bei capitoli della mia vita".

E voi, chi pensate possa sostituire Jackman nel suo ruolo più amato? Scrivetecelo nei commenti! Vediamo, intanto, quali indizi ci ha lasciato lo stesso Hugh Jackman sul nuovo Wolverine dell'MCU.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
3