Wish, Ariana DeBose gioca in casa: 'Per ogni capitolo della mia vita c'è un film Disney'

Wish, Ariana DeBose gioca in casa: 'Per ogni capitolo della mia vita c'è un film Disney'
di

Nascere negli anni '90 e non subire l'influenza dei Classici Disney era quasi impossibile: l'ultimo decennio del secolo scorso ha segnato uno dei momenti più gloriosi della storia della House of Mouse, ragion per cui per Ariana DeBose, classe 1991, sarebbe stato oggettivamente parecchio difficile arrivare impreparata a Wish.

La star del nuovo Classico Disney, che durante il Ringraziamento ha già contro-superato Napoleon al box-office, ha in effetti parlato proprio di quest'aspetto della sua vita durante un'intervista: "Oh sì, ero una Disney kid. Divorai le mie videocassette de La Bella e la Bestia e di Aladdin. Per ogni passaggio del mio viaggio, per ogni capitolo della mia vita c'è stato un film Disney, un personaggio che mi ha insegnato una lezione, che mi ha ispirato, ricordato qualcosa o semplicemente ricordato di credere in me stessa" sono state le sue parole.

DeBose ha proseguito: "Non m'importava, all'epoca riuscivo comunque a capire quanto, nonostante quei personaggi fossero diversi da me, fossero in qualche modo connessi a me. E penso sia bello, perché è un aspetto molto presente in Wish. Siamo tutti stelle o nati dalla polvere di stelle". Occhio, però, perché le cose potrebbero non essere così semplici: Wish ha esordito malissimo su Rotten Tomatoes, e non è ancora detto che riesca a risollevarsi.