di

Qualche tempo fa Will Smith ha ammesso di avere una relazione aperta con sua moglie, una rivelazione che ha creato non poco scalpore nello show biz e ora, l'attore è tornato a far parlare di se con un'altra notizia a dir poco sconcertante.

La star di Men in Black ha infatti ammesso di aver pensato al suicidio in un momento assai particolare della sua vita come è possibile vedere nel trailer della sua nuova docuserie Will Smith: The Best Shape of My Life, lo show in cui l'attore si è riproposto di perdere in 20 settimane i 20 chili presi nel corso della quarantena.

Tempo fa Will Smith si è mostrato con la sua pancetta sui social, ammettendo di aver perso il contatto con realtà nel corso della pandemia. L'attore si è però detto pronto a tornare in forma il prima possibile e questa sua trasformazione è stata raccontata proprio in questo nuovo progetto che sarà disponibile sul suo canale Youtube dal prossimo 8 novembre.

"Quando ho iniziato questo spettacolo, pensavo di riuscire a conquistare la forma fisica migliore della mia vita, ma mentalmente ero da qualche altra parte. Ho finito per scoprire un sacco di cose nascoste su me stesso".

A un certo punto, Smith rivela di aver pensato di togliersi la vita, sotto lo sguardo attonito di Jada Pinkett e i suoi tre figli, Taj, Jaden e Willow: "Quella è stata l'unica volta nella mia vita in cui ho pensato al suicidio". Non vengono dati altri particolari in merito ma sappiano che le cose non sono state semplici per l'attore durante le riprese. Smith ha messo di aver pensato di lasciare più volte questo spettacolo. Tuttavia, dopo molte ore in palestra, è riuscito a trasformare il suo corpo e la sua mente, passando per fortuna dalla forma peggiore alla forma migliore della sua vita come desiderato.

Quanto è interessante?
3