Will Smith parla del Gemini Man di Ang Lee: "Il lavoro di CGI è davvero impressionante"

Will Smith parla del Gemini Man di Ang Lee: 'Il lavoro di CGI è davvero impressionante'
di

Mentre Will Smith si gode l'incredibile successo (989 milioni nel mondo) dell'adattamento live-action di Aladdin, dove interpreta il genio della lampada, durante un'anteprima stampa americana l'attore ha avuto modo di parlare in modo approfondito dell'atteso Gemini Man di Ang Lee, dove compare anche una sua versione ringiovanita.

La cosa impressionante è che questa sua versione più giovane non è assolutamente frutto di un lavoro di performance caputre o altro, essendo creata da zero in computer grafica. Scherzandoci sopra, così, l'attore dice che è adesso pronto a sedersi e ingrassare e lasciare soltanto il lavoro a questa sua versione in CGI: "Sono entusiasta di questa mia versione di 23 anni completamente digitale. Ero impressionato. Ora diventerà pigro e grasso e userà il Gemello minore per lavorare".

In Gemini Man, Will Smith interpreta Henry, un assassino di fama mondiale che sta dando la caccia a un uomo che a quanto pare conosce ogni sua mossa, finché non scopre che il suo obiettivo è in realtà un suo clone di 23 anni, interpretata in realtà solo in parte da Smith, che spiega: "Stanno utilizzando la mia performance per creare da zero elementi in CGI. Quello che per me è assolutamente spettacolare - e il team degli effetti visivi si è davvero superato in questo - non è soltanto il ringiovanimento, perché il personaggio più giovane non sono proprio io. È un personaggio digitale al 100%. Non hanno catturato la mia immagine ma hanno allungato soltanto qualche lineamento. È un personaggio completamente in CGI esattamente come tutti gli animali de Il Re Leone".

Discutendo della possibilità di essere soppiantato, da attore, da questo tipo di tecnologie, Will Smith conclude: "La fonte principale è il cuore umano; l'anima, se vogliamo. Si saremo mai in grado di aggirare quei meravigliosi errori umani. Ma in termini di ciò che sarà possibile creare e vedere sul grande schermo, sul vendere una certa profondità emotiva, credo che tutto questo sia molto eccitante".

Gemini Man vede nel cast anche Clive Owen, Mary Elizabeth Winstead e Benedict Wong, per un'uscita prevista nelle sale il prossimo 11 ottobre 2019.

FONTE: TheWrap
Quanto è interessante?
3