Will Smith, Kimmel suggerisce alcuni modi per punirlo: "Potrebbe presentare il red carpet"

di

Mentre l'Academy deciderà le sorti di Will Smith tra qualche settimana dopo lo schiaffo di quest'ultimo a Chris Rock nella Notte degli Oscar 2022, Jimmy Kimmel nell'ultima puntata del suo late show ha suggerito alcuni modi divertenti di punire l'attore per le sue azioni sul palco della cerimonia e alcune di queste sono davvero esilaranti.

La scorsa notte, infatti, l'Academy ha annunciato che verranno presi provvedimenti nei confronti di Will Smith, che si sarebbe rifiutato di abbandonare la cerimonia dopo il fattaccio come gli era stato chiesto dall'Academy. "Ma sapete come si dice: È un onore solo essere indagati", ha scherzato Kimmel.

Il comico ha quindi proseguito nel suo monologo d'apertura: "Quindi ora la domanda è: cosa faranno? Sospenderanno l'iscrizione di Will Smith, o forse gli toglieranno anche l'Oscar?". Ha detto Kimmel. "Non credo che dovrebbero fare nessuna delle due cose. Davvero non lo penso. Se l'Academy vuole punire Will Smith, sapete cosa dovrebbero fare? Ho avuto un'idea. Dovrebbero fargli condurre le interviste sul red carpet per E! l'anno prossimo. Farlo stare fuori a chiedere a Olivia Colman chi ha disegnato la sua borsa per quattro ore", ha continuato Kimmel.

"O magari che per dieci anni non gli sia permesso di recitare in niente di buono. Nessun grande franchise. Niente grandi registi. L'Academy ti condanna a un decennio di film natalizi Hallmark [canale televisivo americano]", ha suggerito Kimmel.

"Sapete", ha detto Kimmel concludendo il segmento, "di solito quando a qualcuno viene chiesto di andarsene e si rifiuta di farlo, la sicurezza arriva e lo porta via. Ma in questo caso, hanno deciso di dargli un Oscar e lasciarlo tornare sul palco a parlare. Stiamo tutti sentendo le ripercussioni di quello schiaffo. Non solo Chris Rock".

In precedenza, Kimmel aveva lodato Chris Rock per la sua reazione allo sconsiderato gesto di Will Smith

Quanto è interessante?
3