Wilbur Smith, è morto a 88 anni lo scrittore de Il Destino del Leone e Il Settimo Papiro

Wilbur Smith, è morto a 88 anni lo scrittore de Il Destino del Leone e Il Settimo Papiro
di

È giunta completamente inaspettata la notizia della morte di Wilbur Smith: il celebre scrittore zambiano naturalizzato sudafricano ci ha infatti lasciati poche ore fa all'età di 88 anni dopo una lunghissima e soddisfacente carriera costellata di grandissimi successi nell'ambito della letteratura.

"L'autore di best-seller mondiali Wilbur Smith è morto inaspettatamente questo pomeriggio nella sua casa di Cape Town dopo una giornata passata a leggere e scrivere con sua moglie Niso al suo fianco. Impareggiabile ed inimitabile maestro del romanzo d'avventura, con i suoi romanzi Wilbur Smith ha catturato i suoi lettori per più di mezzo secolo, vendendo oltre 140 milioni di copie in tutto il mondo in più di trenta lingue diverse" si legge nel comunicato rilasciato in queste ore dalla casa editrice Bonnier Books UK.

Nato a Broken Hill il 9 gennaio del 1933, Smith pubblicò il suo primo libro nel 1964 dopo una serie di rifiuti da parte degli editori locali: con Il Destino del Leone il nostro aprì quello che sarebbe poi diventato il Ciclo dei Courtney, fortunatissima serie di romanzi a cui avrebbero poi fatto seguito il Ciclo dei Ballantyne, i romanzi egizi e il Ciclo di Hector Cross. Dalle sue opere furono tratti vari film e serie per il cinema e la TV, tra cui Ci Rivedremo all'Inferno, La Montagna dei Diamanti e Il Settimo Papiro. Nei giorni scorsi, vi ricordiamo, abbiamo dovuto registrare anche la scomparsa di Dean Stockwell, star di Velluto Blu e Dune.

Quanto è interessante?
3