Wesley Snipes non sapeva che Blade ha rischiato di essere... un bianco

Wesley Snipes non sapeva che Blade ha rischiato di essere... un bianco
di

L'attore Wesley Snipes ha ammesso ai microfoni di Yahoo di non conoscere tutta la storia 'dietro le quinte' della realizzazione del primo film dedicato a Blade, personaggio dei fumetti della Marvel, e di come abbia rischiato di non interpretarlo.

Infatti, quando la Marvel non era la superpotenza che è oggi, e il genere del cinecomic era morto al cinema (grazie a Batman & Robin), lo sceneggiatore David S. Goyer provò a proporre alla New Line Cinema un adattamento del fumetto della Casa delle Idee, Blade, un action supereroistico mascherato da horror. Il problema per Hollywood all'epoca? E' che Blade era un personaggio di colore, e chiesero a Goyer di renderlo 'bianco', cosa che ovviamente ha rifiutato ed ha portato a Wesley Snipes nel ruolo.

"Non ero a conoscenza di questa parte della storia" ha ammesso Snipes a Yahoo "Perché non sono sorpreso? Stiamo parlando di Hollywood... se fosse stato un bianco, voglio essere onesto con voi... non sarebbe stato cosi cool, posso confermarvelo".

Blade fu un gran successo nel 1998 e aiutò il genere del cinefumetto a essere rilanciato, con l'aiuto di due progettoni come X-Men e Spider-Man. Snipes ha interpretato il personaggio anche in Blade II del 2002 e Blade: Trintiy del 2004; dopo una serie tv di scarso successo (senza Snipes), i diritti sono tornati ai Marvel Studios ma per ora non ci sono piani effettivi per rilanciarlo.

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
1