Wes Anderson avrà una propria linea di carta da parati

Wes Anderson avrà una propria linea di carta da parati
di

C'è una buona notizia per chi, almeno una volta nella vita, ha sognato di perdersi nelle simmetrie e nelle tinte pastello di uno dei mondi di Wes Anderson. La carta da parati ispirata alle opere del regista è, infatti, diventata realtà.

La linea si chiama Anderson Aesthetic Collection ed è prodotta dalla MuralsWallpaper. Le fantasie sono ispirate ai più noti film di Wes Anderson e chiunque sia fan del regista inglese non potrà non amarle. C'è la Suzy, decorata con uno sciame di farfalle in perfetta simmetria, o la Margot, basata sul contrasto tra il verde delle foglie e l'arancione delle tigri. Più sobria è l'Agatha, pensata per creare l'illusione di avere una parete in legno in perfetto stile anni '50.

Quale che sia la fantasia che preferiate, comunque, non resterà che completare l'opera dotando la vostra camera di un giradischi (possibilmente d'epoca) completo di polverosi vinili di semi-sconosciuti chansonnier francesi. Che vogliate sentirvi come un ragazzino perduto nei meandri di un'adolescenza incompresa o una donna infelicemente innamorata del fratello adottivo, non dovrete far altro che stendervi e lasciar partire la fantasia.

Nell'attesa di farci conoscere più dettagli su The French Dispatch, il suo prossimo film di cui è già noto il cast, Anderson ne pensa un'altra per stupire i suoi fan. Chissà che qualcuno non possa seguire il suo esempio: chissà, magari un giorno ci ritroveremo a comprare carta da parati decorata con le migliori esplosioni dei film di Michael Bay.

Quanto è interessante?
3
L'Isola dei CaniL'Isola dei Cani