Star Wars

Il weekend d'apertura de L'Ascesa di Skywalker potenzialmente il più basso della trilogia?

Il weekend d'apertura de L'Ascesa di Skywalker potenzialmente il più basso della trilogia?
di

Sia i siti di Fandango che di Atom (due delle principali catene di cinema americane) hanno riportato vendite record per i biglietti di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker di J.J. Abrams, capitolo conclusivo della Nuova Trilogia, eppure queste vendite potrebbe a quanto pare non tradursi in un'apertura soddisfacente.

Stando infatti alle analisi di Box Office Pro, il capitolo conclusivo della saga degli Skywalker dovrebbe incassare nel suo weekend d'apertura tra i 185 e i 225 milioni di dollari, il che lo collocherebbe ben al di sotto dei 248 milioni incassati da Star Wars: Il Risveglio della Forza nel 2015 e potenzialmente anche al di sotto dei 2020 milioni di dollari di Star Wars: Gli ultimi Jedi nel 2017. Non un calo così drastico o colossale, a dire il vero, ma questo potrebbe dare una generale misura di un calo d'interesse verso la saga negli ultimi anni.

A ben guardare i trailer, l'epicità e la grandezza di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker sembrano essere al posto giusto per regalare uno spettacolo profondo ed eccezionale al grande pubblico e agli appassionati, eppure alcune scelte produttive della LucasFilm e la gestione del franchise degli ultimi tempi non sembra essere stata gradita da diverse fette di audience.

Ad ogni modo, Star Wars: L'Ascesa di Skywalker uscirà nelle sale italiane il prossimo 18 dicembre 2019.

Quanto è interessante?
7