Warner stravolge il calendario: nuove date d'uscita per Elvis, King Richard e altri film

Warner stravolge il calendario: nuove date d'uscita per Elvis, King Richard e altri film
di

L'attuale emergenza sanitaria ha costretto gli studi cinematografici a correre ai ripari e prendere misure drastiche: dopo la rivoluzione del calendario Disney arriva dunque anche quella in casa Warner Bros.. Vediamo insieme cosa è cambiato e quando usciranno le varie pellicole.

Abbiamo già visto come The Batman sia stato spostato in autunno: il film di Matt Reeves non uscirà più il 25 giugno 2021, ma il 1 ottobre 2021.

A seguire, sempre per quanto riguarda i cinecomic DC, spostamenti anche per Flash e Shazam 2, con il primo anticipato di un mese (dal 1 luglio al 2 giugno 2022) e il secondo posticipato di 7 (dal 1 aprile al 4 novembre 2022).

Intanto, fuori dal regno dei supereroi, il prequel de I Soprano con Jon Bernthal e Vera Farmiga, The Many Saints of Newark, ha subito un sostanzioso rinvio, dal 25 settembre 2020 al 12 marzo 2021, mentre la pellicola senza titolo su Fred Hampton è stata direttamente tolta dal calendario.

Il biopic di Elvis Presley con Austin Butler diretto da Baz Luhrmann, la cui produzione era stata interrotta in attesa del ritorno di Tom Hanks, è stato spostato di un mese, dal 1 ottobre 2021 al 5 novembre sempre del 2021.

King Richard, il dramma sportivo con Will Smith nei panni del padre di Venus e Serena Williams, slitta di un intero anno, andando dal 25 novembre 2020 al 19 novembre 2021.

Al momento rimangono poi confermati Wonder Woman 1984 per il 14 agosto e Tenet di Christopher Nolan per il 17 luglio, mentre In The Heights e Malignant rimangono ancora in sospeso.

Ovviamente, si tratta qui di date standard, e quindi di distribuzione americana (ma non è detto che quelle italiane, una volta annunciate, non possano coincidere o essere molto vicine), e non sappiamo se la pandemia porterà ad ulteriori spostamenti.

Per ora "è tutto, gente".

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
1