Warner non ha in programma di distribuire a breve la Snyder Cut di Justice League

Warner non ha in programma di distribuire a breve la Snyder Cut di Justice League
di

Sui social nell'ultimo mese è diventato di tendenza l'hashtag #ReleaseTheSnyderCut. Giunti al secondo anniversario della distribuzione nelle sale di Justice League, Zack Snyder ha rotto il silenzio sulla richiesta dei fan di poter vedere la sua versione del film che fu costretto a lasciare per gravi problemi personali.

A sostenere la causa del regista anche alcuni attori del film come Ben Affleck e Gal Gadot. Tuttavia, nonostante il grande impegno social da parte dei fan per poter ottenere la distribuzione della Snyder Cut, pare che Warner Bros. non abbia in programma di pubblicarla nel breve periodo.

Gli appelli per la distribuzione della Snyder Cut sono stati alimentati in queste settimane anche dalle parole di Jason Momoa:"Penso che il pubblico debba vederla. Sono ovviamente in debito con Warner e DC e non so come si sentano al riguardo ma come fan sono molto molto felice di averla vista" ha spiegato la star di Aquaman a MTV News.
Snyder nei mesi precedenti ha confessato che lo studio ha scelto un tono più leggero per il film dopo che la sua direzione venne giudicata troppo oscura e intricata rispetto a quanto inizialmente previsto.
"La verità è che la sequenza di Nightmare in questo film è stata era la mia idea che tutto alla fine si sarebbe risolto. E che saremmo finiti in un lontano futuro, dove Darkseid ha conquistato la Terra e dove Superman ha ceduto all'Anti-Vita...c'erano alcuni membri della Justice League che erano sopravvissuti in quel mondo, che stavano combattendo. Batman ha rotto un patto con Cyborg perché qualcosa è successo..."
A novembre sono state diffuse delle foto inedite dal backstage di Darkseid.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
3