Warner mette d'accordo tutti: nuovo disco ibrido HD-DVD, Blu-Ray, DVD

di

E' di poco fà la notizia che i tecnici Warner sono al lavoro per la creazione di un disco ibrido in grado di unificare in un unico supporto HD-DVD, Blu-Ray e DVD. Si tratta di una notizia che potrebbe finalmente davvero dare una svolta alla guerra tra nuovi formati e rappresentare anche per le major un modo per risparmiare sui costi di produzione. Ricordiamo, inoltre, che Warner è stata la prima a pubblicare un film "Lake House" in tutti e tre i formati.

Il vero inizio di una nuova "era"?

Alan Bell
e Lewis Ostrover, ingegneri Warner, hanno spiegato che la produzione di un disco ibrido del genere è relativamente facile: ciò è dovuto al fatto che Blu-Ray usa laser blu con lunghezza d'onda pari a 405 nm per leggere dati memorizzati a 0.1 millimetri di profondità dalla superficie del disco; stessa lunghezza d'onda è usata da HD-DVD ma per leggere tracce ad una profondità di 0.6 mm. I tecnici hanno affermato di essere, attualmente, al lavoro per la creazione di uno strato superficiale che operi come se si trattasse di una sorta di vetro a due vie: ossia leggibile per Blu-Ray, ma ignorato da HD-DVD il cui laser dovrebbe andare a maggior profondità. L'altro lato del disco sarebbe destinato alla lettura di tracce DVD.

Gli ingegneri Warner hanno dichiarato poi che la produzione di questo disco ibrido costa molto meno che produrre film su tre formati diversi, che i lavori sono a buon punto e che non dovrebbe passare molto prima di una dimostarzione funzionante.
Nuovi orizzonti sono quindi pronti ad aprirsi nella guerra tra formati per la successione al DVD.

Quanto è interessante?
0
Warner mette d'accordo tutti: nuovo disco ibrido HD-DVD, Blu-Ray, DVD