Warner Bros: durante un inseguimento sono stati sfondati i cancelli degli studios

Warner Bros: durante un inseguimento sono stati sfondati i cancelli degli studios
di

Sembrava tutto pronto per la riapertura degli studios della Warner Bros, ma nelle scorse ore la polizia ha dato il via alle ricerche di un sospettato che avrebbe raggiunto gli edifici dove vengono filmate le opere della casa di produzione.

Secondo quanto riferisce la polizia di Los Angeles, alle ore 3 americane un sospettato era in fuga dalle forze dell'ordine, nell'area di Glendale. L'inseguimento lo ha poi portato nella zona della città dove è presente lo studio della Warner Bros, a Burbank, a quel punto l'individuo ricercato dalla polizia ha sfondato i cancelli e si è nascosto dalla polizia. Le ultime notizie sulla vicenda dicono che dopo due ore il sospettato non è stato ancora ritrovato. Non sono stati condivisi i motivi che hanno dato il via all'inseguimento, ne se l'incidente ha provocato dei feriti, ma siamo sicuri che nelle prossime ore verranno condivisi altri dettagli di questa vicenda.

Ricordiamo infine che l'emergenza Coronavirus ha completamente stravolto i piani di tutti gli studios cinematografici, come potete vedere nel nuovo calendario della Warner Bros le uscite più importanti, fra tutte Batman, spostato al primo ottobre, sono state rimandate ad una data successiva, a causa della sospensione dei lavori e della chiusura dei cinema in America.

FONTE: cbr
Quanto è interessante?
2