Warner Bros. festeggia Halloween con la nuova linea Horror Icons

Warner Bros. festeggia Halloween con la nuova linea Horror Icons
di

Con l'avvicinarsi del 31 ottobre, Warner Bros. ha deciso di cogliere la palla al balzo e inaugurare un nuovo brand a tema horror, Horror Icons, che però non sarà vincolato al periodo di Halloween. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Le case di produzione Warner Bros. e Nel Line Cinema, in collaborazione con diversi esercenti e marchi rinomati come Hot Topic, Mattel e The Hundreds, Spencer’s e Brain Dead, hanno deciso di portare avanti una nuova iniziativa dedicata al cinema horror e ai suoi fan.

Nasce infatti un nuovo brand, Horror Icons, atto a racchiudere prodotti ispirati ai più grandi titoli horror della compagnia come Nightmare on Elm Street, L'Esorcista, IT, The Conjuring e molto altro, e che permetterà a tutti gli appassionati del genere di vivere al massimo l'esperienza horror non non solo ad Halloween, ma durante tutto l'anno.

"I fan stanno accogliendo il genere horror come mai prima d'ora, e molti hanno definito quella attuale come l'epoca d'oro dell'horror, in larga misura grazie a successi di boxoffice come i film di IT e The Conjuring" ha affermato Robert Oberschelp, Senior Vice President, Global Brand Product, Warner Bros. Consumer Products. "E non si tratta solo del periodo di Halloween, il genere horror è qualcosa di fruibile tutto l'anno, perciò siamo sempre alla ricerca di idee creative per celebrare il suo fandom. La nostra nuova collezione incontra la richiesta per dei prodotti a tema horror ancora più eccitanti, immersivi e iconici".

Come potete vedere anche sulla pagina Instagram di Horror Icons verrà implementata l'interazione con i fan, così come anche la conversazione sull'argomento, e ovviamente saranno resi disponibili per l'acquisto numerosi prodotti di merchandise.

Il tutto già da questo ottobre, in tempo per festeggiare un Halloween... Davvero da paura.

Quanto è interessante?
1
Visualizza questo post su Instagram

Welcome to your favorite nightmares. #HorrorIcons

Un post condiviso da Horror Icons Live Here (@horroricons) in data: