Walt Disney, Stanley Kubrick e Stan Lee nella Hall of Fame della Visual Effect Society

Walt Disney, Stanley Kubrick e Stan Lee nella Hall of Fame della Visual Effect Society
di

E' Deadline a rivelare che Walt Disney, Stanley Kubrick e Stan Lee sono le tre icone che nel 2019 entreranno a far parte della Hall of Fame della Visual Effect Society, l'organizzazione che rappresenta i professionisti che si occupano degli effetti visivi.

Lo speciale riconoscimento della VES onore "un selezionato gruppo di professionisti e pionieri che hanno recitato un ruolo significativo nel progresso del campo degli effetti visivi con invenzioni, scienza, o un contributo nell'arte, scienza, tecnologia e/o comunicazione."

Walt Disney (1901-1966), vincitore di 26 Oscar il padre di Topolino ha anche donato al mondo Disneyland e lanciato uno dei primi grandi franchise della televisione, The Wonderful World of Disneyland, andata in onda per più di quattro decenni.

Acclamato regista artefice di film che hanno segnato la storia del cinema come Arancia Meccanica, The Shining, Il dottor Stranamore, Orizzonti di Gloria e per restare in campo di effetti visivi anche 2001: Odissea nello spazio, Kubrick (1928-1999) a 20 anni dalla sua morte è ancora in grado di influenzare generazioni di cineasti.

Stan Lee (1922-2018) è la figura più iconica all'interno del mondo dei comics americani e il suo lavoro con la Marvel si è esteso per otto decenni differenti. Celebre al grande pubblico per i cameo in tutti i film tratti dai fumetti della Casa delle Idee, Lee ha dato vita a centinaia di personaggi indimenticabili come Spider-Man, i Fantastici 4, gli X-Men, Hulk, Thor e gli Avengers.

La 18° edizione dei Yes Awards si terrà il 29 gennaio e le nomination saranno annunciate il 6 dello stesso mese. All'edizione dell'anno scorso hanno trionfato Avengers: Infinity War e Spider-Man: Un Nuovo Universo: tra i candidati di quest'anno molto probabilmente Avengers: Endgame e Il Re Leone (leggete il nostro speciale sul cinema amanuesne de Il Re Leone).

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
4