Marvel

Una visione scartata da Far From Home avrebbe terrorizzato gli aracnofobici

Una visione scartata da Far From Home avrebbe terrorizzato gli aracnofobici
di

Le illusioni create da Mysterio sono state forse uno dei maggiori punti di forza di Spider-Man: Far From Home. Dagli Elementali alle sequenze quasi oniriche della battaglia finale, le creazioni del genio deviato del personaggio di Jake Gyllenhall ci hanno divertito, inquietato, impaurito.

Non tutte le idee al riguardo sono però state approvate dalla produzione: una di queste, in particolare, avrebbe probabilmente messo in fuga dalle sale cinematografiche gli aracnofobici di tutto il mondo. Certo, in un film su Spider-Man è alquanto impensabile non sentir parlare di ragni: neanche ci si aspetta, però, di vedere dei bestioni giganti a otto zampe aggirarsi liberamente per lo schermo!

Questo era infatti uno dei concept pensati per lo scontro tra Mysterio e Peter, come ci è stato rivelato tramite Instagram dal visual artist del film Henrik Tamm. Nelle immagini postate da Tamm vediamo infatti Spider-Man prima intrappolato in un'enorme ragnatela e poi alle prese con aracnidi giganti e dalle intenzioni evidentemente poco amichevoli. Una sequenza di sicuro effetto ma che, ne siamo certi, non tutti avrebbero gradito. Sarà stato questo il motivo del dietrofront?

Nuovi dettagli vengono fuori a due mesi dall'uscita di Spider-Man: Far From Home! Prima un utente ha scovato un indizio sulle reali intenzioni di Mysterio, dopodiché qualcuno ha accusato il film di aver ingiustamente snobbato i meriti di un membro degli Avengers.

Quanto è interessante?
5