In un video su Instagram un attore si trasforma per le riprese di El Camino

In un video su Instagram un attore si trasforma per le riprese di El Camino
di

El Camino, il film che racconta la storia di Jesse Pinkman (Aaron Paul) dopo gli eventi che hanno segnato il finale della serie Breaking Bad, è in streaming su Netflix. Gli spettatori hanno potuto rivedere alcuni personaggi della serie, mentre altri non sono apparsi nel film.

Ci sono molte altre sorprese per gli spettatori, ma la più grande è senza dubbio costituita dal ritorno (anche se solo in forma di flashback) di Walter White, interpretato da Bryan Cranston. Lo vediamo verso la fine del film, in un ristorante, quando Jesse rivive uno dei primi giorni della loro collaborazione, ed è la prima volta in cui Cranston si è calato nei panni dell'iconico personaggio dalla fine di Breaking Bad.

Uno dei problemi di produzione legati a quella scena, oltre a riuscire a portare l'attore ad Albuquerque in gran segreto per non rovinare l'effetto-sorpresa all'uscita del film, era che durante le riprese Bryan Cranston era impegnato a Broadway con Network, e quindi non poteva essere calvo come il personaggio di Walter White richiedeva. Di conseguenza, il team dei truccatori ha dovuto applicargli una speciale calotta per coprire i capelli sottostanti.

Bryan Cranston ha postato su Twitter un filmato della sua trasformazione al trucco, in cui il laborioso processo viene mostrato a velocità accelerata. Il suo commento infatti recita: "Non capisco perché girare un film richieda così tanto tempo, io sono diventato Walter White in meno di un minuto", citando e ringraziando poi il team dei make-up artist.

La sequenza con Aaron Paul, per la cronaca, è stata girata in un giorno e mezzo, quando Cranston era libero dagli impegni con Network. Grazie a questa trasformazione i fan hanno potuto così rivedere in azione uno dei personaggi che hanno segnato maggiormente il mondo delle serie tv negli ultimi anni. Per El Camino il regista Vince Gilligan aveva pensato anche a un finale alternativo.

FONTE: collider
Quanto è interessante?
3