Vice, Christian Bale e Adam McKay entrano nella corsa per gli Oscar 2019

Vice, Christian Bale e Adam McKay entrano nella corsa per gli Oscar 2019
di

Gli Academy Awards 2019 hanno trovato un nuovo contendente in Vice, biopic di Adam McKay con protagonista Christian Bale: la Annapurna Pictures ha distribuito il film in un numero limitato di copie e in cinema selezionati per poter rientrare nella corsa agli Oscar.

A giudicare dalle reazioni dei fortunati presenti, e facile aspettarsi qualcosa di più di qualche nomination, con Bale e Amy Adams che per le prestazioni nei panni di Dick Cheney e di sua moglie Lynne Cheney si candidano come seri contendenti alla vittoria finale.

Ma si parla già di diverse altre potenziali categorie nelle quali Vice potrebbe mettere i bastoni fra le ruote agli altri, tra le quali montaggio, colonna sonora (di Nicholas Brittell), attore non protagonista a Sam Rockwell (nel ruolo di George W. Bush), sceneggiatura e regia per McKay e addirittura miglior film.

Il film si candidata già come vincitore del miglior Cast ai prossimi SAG Awards, e sorprendentemente è stato definito una commedia, cosa che lo renderà un potenziale concorrente per la rispettiva categoria dei Golden Globe. Chi ha avuto modo di vedere il film ha dichiarato che, nonostante alcuni momenti particolarmente drammatici relativi soprattutto all'11 settembre, il film si muove per la maggior del tempo nei territori della satira, camuffata da film biografico.

La precedente collaborazione fra McKay e Bale, La Grande Scommessa, è stata premiata per la miglior sceneggiatura non originale e ha ricevuto le nomination nelle categorie miglior film, miglior regia, miglior attore non protagonista (Christian Bale) e miglior montaggio. E' altamente improbabile che la cosa non si ripeta, anzi è possibile che il successo di critica sarà addirittura maggiore.

Secondo quanto riportato da Deadline, le recensioni del film usciranno il 24 dicembre, data di scadenza dell'embargo. Negli Stati Uniti, Vice arriverà il giorno dopo, il 25 dicembre.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
4