Via satellite al cinema, dal Metropolitan di NY, un Faust assolutamente contemporaneo

INFORMAZIONI FILM
di

Dopo il successo di critica e di pubblico di Anna Bolena, Don Giovanni, Siegfried, Satyagraha e Rodelinda, Nexo Digital è lieta di annunciare la trasmissione via satellite nei cinema italiani (elenco dei cinema su www.nexodigital.it) del Faust dal Metropolitan di New York, oggi alle ore 19.

L'opera in cinque atti su musiche di Charles Gounod (1818-1893) si basa sul libretto di Jules Barbier e Michel Carré, ispirato al Faust di Goethe, ed è stata messa in scena per la prima volta a Parigi nel 1859.
La storia di Faust racconta il destino del sapiente Faust, scienziato sempre alla ricerca di una conoscenza più profonda delle cose. Faust invoca così il diavolo (Mefistofele) che gli offre la conoscenza assoluta in cambio della sua anima. 
Tradizionalmente l'ambientazione del Faust è nella Germania del 16 ° secolo, epoca pereccellenza di alchimisti e filosofi. Nella nuova produzione del Met, che vede Jonas Kaufmann nei panni di Faust accanto a Marina Poplavska e René Pape in quelli di Margherita e Mefistofele, il regista Des McAnuff sposta la vicenda nella prima metà del 20 ° secolo, dandole un senso e una lettura di grande attualità. Des McAnuff ha dichiarato "Gli eventi di Hiroshima e Nagasaki hanno cambiato il mondo per sempre. E penso che la storia di Faust abbia profetizzato proprio questo incredibile sconvolgimento. Faust ha imparato tutto: ha acquisito la conoscenza ultima, quella che -applicata in un modo orribile- ha portato alla creazione della bomba atomica che rappresenta la capacità dell'uomo di distruggere se stesso. Il viaggio di Faust sta proprio lì".
Sono 1600 nel mondo e più di 60 in Italia i cinema che trasmettono il MET via satellite coinvolgendo un totale di 54 paesi tanto da raccogliere la più grande platea mondiale mai raggiunta per un'iniziativa di questo genere. Di recente le trasmissioni via satellite del Metropolitan sono arrivate anche in Russia, Israele, Cina, Cipro, Repubblica Domenicana, Marocco, Slovenia, S. Thomas nelle Isole Vergini. E naturalmente in Italia.
I critici di tutto il mondo hanno elogiato il progetto. In Italia Carla Moreni del Sole 24 Ore lo ha definito "L'esperimento più riuscito del mondo dell'Opera a quattrocento anni dalla sua creazione".
La stagione del MET al cinema vede la presenza di star internazionali come Anna Netrebko, Stephanie Blythe, David Daniels, Natalie Dessay, Joyce Di Donato, Plácido Domingo, Renée Fleming, Dmitri Hvorostovsky, Jonas Kaufmann, Mariusz Kwiecien, René Pape, Marina Poplavskaya, Bryn Terfel e Deborah Voigt.
La scorsa stagione del MET trasmessa al cinema, con un record di 2milioni 600 mila biglietti venduti, ha quadruplicato il pubblico del MET (circa 800 mila persone assistono dal vivo agli spettacoli del MET all'interno del teatro). Da quando la serie del MET al cinema è stata lanciata nel 2006, sono stati venduti oltre 8 milioni di biglietti.
Per informazioni sui cinema e sui biglietti del MET via satellite in Italia si può visitare il sito del distributore italiano www.nexodigital.it e quello ufficiale www.metopera.org/hdlive.

Quanto è interessante?
0