Via col vento, Spike Lee è molto contrariato: "Tutti i bianchi dovrebbero vederlo"

Via col vento, Spike Lee è molto contrariato: 'Tutti i bianchi dovrebbero vederlo'
INFORMAZIONI FILM
di

Non si placano le polemiche per la rimozione di Via col vento dal catalogo di HBO Max a seguito delle accuse di razzismo mosse alla nota pellicola del 1939. A riguardo è intervenuto anche Spike Lee il quale ha ricordato a tutti il fatto che questo film potrebbe aprire a molti gli occhi e far riflettere sui secolari pregiudizi riguardanti i neri.

Il leggendario regista, intervenuto a The View per discutere del suo nuovo film Netflix, Da 5 Bloods, ha criticato aspramente il presidente Trump (definito "Agente Orange") in merito alla difficile situazione in cui versano gli Stati Uniti a seguito della morte di George Floyd, spendendo anche alcuni minuti per parlare dell'infelice scelta della HBO sul noto film che ha come protagonisti Reth Butler e Rossella O'Hara.

Spike Lee ha sottolineato quanto sia importante nell'immaginario collettivo Via col Vento e che, ha deciso di includerne un estratto anche in uno dei suoi ultimi lavori, Blackkklasman. Il film si apre infatti con la scena in cui Rossella cammina tra i morti e i feriti della guerra civile. Si tratta di un'immagine molto significativa, che pur adottando il punto di vista degli schiavisti, fa ben comprendere quanto la lotta per l'uguaglianza sia importante per gli Americani da lungo tempo.

Il regista si è poi soffermato a parlare di un'altra opera significativa, Nascita di una nazione di David Graffith, definito come il film più razzista di tutti i tempi: "Penso che uno dei film più razzisti di sempre sia Nascita di una nazione di Griffith e come tale dovrebbe essere visto da tutti". Il film muto del 1915 presenta vari personaggi neri (molti dei quali interpretati da attori bianchi resi neri) come sessualmente aggressivi e poco intelligenti, mentre raffigura i membri del Ku Klux Klan come eroi che proteggono le donne bianche. "Mostro quel film nella mia classe. Sono un professore qualificato e laureato alla New York University. Mostro questo film affinchè tutti possano ricordare sempre come i neri erano trattati".

Intanto tutta questa polemica ha reso Via col vento uno dei titoli più venduti su Amazon negli ultimi giorni. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere come sempre nei commenti.

FONTE: decider
Quanto è interessante?
6