Venom: Todd McFarlane considera i critici troppo vecchi per apprezzare il film

Venom: Todd McFarlane considera i critici troppo vecchi per apprezzare il film
di

Uno dei film che ha più diviso critica e pubblico in questo 2018 è stato Venom. Il cinecomic Sony, interpretato da Tom Hardy, è risultato essere uno dei film peggior recensiti dell'anno, con un 29% su Rotten Tomatoes e circa trecento recensioni. Ciò non ha impedito al film di diventare un enorme successo ai botteghini di mezzo mondo.

"Come stare sulle montagne russe, è un film emozionante" ha spiegato Todd McFarlane "Credo che a volte i critici sbaglino a giudicare perché così dimenticano la loro età. Entrano in sala a 42 anni e vogliono fermare tutto, portare il loro gusto. Se fossero dei sedicenni adorerebbero Venom".
Todd McFarlane ha creato il personaggio di Venom con David Michelinie in un numero del 1988 di The Amazing Spider-Man. Inizialmente McFarlane ha ammesso di essere stato un po' prevenuto all'inizio ma in seguito ha promosso il lavoro di Ruben Fleischer e Tom Hardy, sostenendo di aver visto sul grande schermo la versione corretta del suo personaggio.
"Il film veicola tutto ciò che deve veicolare. Cupo, aspro, un Venom eccezionale. Volevo vedere solo lo stesso Venom che avevo creato trent'anni fa" ha proseguito Todd McFarlane, che fa un paragone anche con la versione di Topher Grace in Spider-Man 3 di Sam Raimi:"Quando il personaggio di Topher Grace diventa Venom non acquista alcun peso. Io lo feci intenzionalmente più imponente perché volevo dare l'impressione che Spider-Man si scontrasse con un elefante. Non poteva sconfiggerlo così doveva trovare un altro modo, mettere in moto il suo cervello invece di usare la forza".
Venom è diretto da Ruben Fleischer e comprende nel cast Tom Hardy, Michelle Williams, Riz Ahmed e Scott Haze.
Il film è uscito nelle sale italiane lo scorso 4 ottobre.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
4