Venom, Riz Ahmed ha perso due familiari per il coronavirus

Venom, Riz Ahmed ha perso due familiari per il coronavirus
di

La pandemia di coronavirus non ha risparmiato la famiglia di Riz Ahmed, attore apparso in Venom e nella serie HBO The Night Of, che in un'intervista con GQ Hype ha dichiarato di aver perso due parenti.

"A causa del COVID ho perso due membri della famiglia" ha detto Ahmed, senza specificare ulteriormente il grado di parentela. "Voglio solo credere che la loro morte, e quelle di tutti gli altri, non siano avvenute per niente. Dobbiamo fare un passo avanti per reinventare un futuro migliore."

L'attore, nato a Londra ma di origini pakistane, ha parlato anche della sua percezione della gestione della pandemia a livello globale, e delle sue implicazioni politiche. "Trump la sta usando come scusa per cercare di vietare l'immigrazione, e il governo ungherese ne sta approfittando per accentrare il potere" ha aggiunto. "In India leggo che il governo la chiama corona-jihad e cerca di incolpare i musulmani della diffusione. Stanno separando gli ospedali tra musulmani e non musulmani."

Riz Ahmed ha preso poi spunto dall'attualità per parlare anche del problema razzismo. "Noto che il virus colpisce gli afro-americani due volte più degli altri. Noto che il 50% di chi lavora in prima linea nel SSN fa parte di minoranze etniche. Chi sono le persone che, nei momenti di crisi, tengono insieme questo Paese? [...] Amiamo davvero le persone che tengono in piedi il SSN? Perché ogni volta che diciamo loro di tornare da dove sono venuti, non è quello che dimostriamo."

Mentre la star di Venom Tom Hardy legge le favole della buonanotte per far compagnia alla gente in quarantena, anche Venom 2 è stato rinviato a causa della pandemia.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
6