Venom: La Furia di Carnage, ufficiale lo slittamento a ottobre per gli USA

Venom: La Furia di Carnage, ufficiale lo slittamento a ottobre per gli USA
di

La diffusione sempre più aggressiva delle varianti del COVID sta inevitabilmente preoccupando le grandi produzioni come Sony, che con Venom: La Furia di Carnage ha dato il via a quella che potrebbe essere una nuova ondata di rinvii destinata a coinvolgere anche altre release previste per i prossimi mesi.

Già nei giorni scorsi vi avevamo parlato di un Venom: La Furia di Carnage slittato a ottobre in Nuova Zelanda, ma proprio in queste ore sono giunte notizie ufficiali riguardanti anche il mercato occidentale, in particolare quello statunitense.

Mentre si vociferava di una Sony pronta a far slittare addirittura a gennaio l'uscita del film di Andy Serkis, infatti, è giunta l'ufficialità: Venom: La Furia di Carnage esordirà negli Stati Uniti il prossimo 15 ottobre, spostando quindi di quasi un mese la data d'uscita originariamente prevista per il 22 settembre di quest'anno.

Non ci sono ancora novità, invece, per quanto riguarda il mercato europeo e italiano: le probabilità di vedere Venom 2 a settembre sono però a questo punto praticamente nulle ed è tutt'altro che improbabile che nei prossimi giorni lo slittamento al mese successivo venga ufficializzato anche per le nostre sale. Per un film che slitta, comunque, ce n'è un altro già in gestazione: Tom Hardy è infatti già al lavoro su Venom 3.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
3