Venom: La Furia di Carnage, la critica si divide sul film di Andy Serkis

Venom: La Furia di Carnage, la critica si divide sul film di Andy Serkis
di

Tempo di resa dei conti per Venom: La Furia di Carnage: dopo tanta attesa il film con Tom Hardy e Woody Harrelson è atteso al varco dalla critica specializzata, con recensioni che, a dirla tutta, in queste prime ore successive al termine dell'embargo non sembrano parlare del nuovo lavoro di Andy Serkis in termini particolarmente entusiasti.

Mentre in rete spuntano i primi leak di Venom: La Furia di Carnage, infatti, molte recensioni parlano di un film anonimo se non addirittura deludente: "Il meglio che si può dire è che non si prolunghi oltre l'ora e mezza di durata" scrive l'Hollywood Reporter, mentre Comicbook rincara la dose: "Questo sequel riesce ad essere niente più che un dimenticabile film di 90 minuti. [...] Potrete godervelo mantenendo basse le vostre aspettative".

Decisamente più morbidi i pareri del Los Angeles Times ("Temi come la casa, l'amore, l'amicizia rendono il film di Serkis un buon motivo per volere altri film di Venom, e alla svelta") e di Rolling Stones ("Un film gloriosamente stupido e sfacciato"), con The Associated Press che si pone invece nel mezzo: "Venom: La Furia di Carnage dà il meglio di sé quando non prova ad essere un cinecomic".

Quali sono le vostre aspettative sul nuovo film sulle avventure di Eddie Brock e del simbionte? Fatecelo sapere nei commenti! Vediamo, intanto, quali sono le proiezioni al botteghino per Venom: La Furia di Carnage.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3