di

Con l'arrivo del Multiverso in No Way Home c'è stato un generale rimescolamento di carte per quanto riguarda i fumetti di Spider-Man su schermo, anche al di fuori dell'MCU. Dopo tutta una serie di indizi disseminati nell'ultimo periodo, molti sostengono che Andrew Garfield potrebbe scontrarsi con Tom Hardy nel prossimo Venom.

Il dado è tratto: l’apertura del Multiverso in Spider Man No Way Home ha aperto a infinite possibilità nell’MCU e non solo. Se la Marvel infatti si prepara a intessere tutta la sua nuova Fase 4 sull’approfondimento di questo incredibile concetto spazio-temporale e narrativo, a raccogliere i frutti della trovata potrebbe essere anche e soprattutto Sony Pictures, che continua a detenere i diritti di sfruttamento dell’Uomo Ragno e sta portando avanti la sua narrazione della nemesi di Venom, interpretata da Tom Hardy. Ora fate attenzione, perché seguono spoiler su No Way Home.

Abbiamo visto Tom Hardy visitare l’universo di Tom Holland nell’esilarante scena post credit di Spider Man No Way Home, senza però che potesse entrare in contatto con le sue tre specularità: Holland, Maguire e Garfield. Il terzo in particolare è stato sempre oggetto di feroci critiche da parte di una larga fetta di fandom, tanto che la sua saga, la più sfortunata, non si è mai vista trasformata in trilogia. Ora però, Andrew Garfield potrebbe avere una nuova possibilità grazie a questa fantastica teoria su Venom 3.

Dopo essersi visto risolto l’eterno senso di colpa per la morte di Gwen (Emma Stone) salvando MJ in Spider Man No Way Home, lo Spidey di Garfield ha avuto un interessante scambio di battute con le altre due incarnazioni di Holland e Maguire. I due l’hanno confortato – in una scena dal sapore metacinematografico – per gli apparenti fallimenti del ragazzo, fra cui si annovera il fatto di non aver mai avuto occasione di combattere un alieno: il riferimento va ovviamente al Simbionte.

Finora, Maguire è stato l’unico a scontrarcisi con l’incarnazione di Eddie Brock in Topher Grace nel terzo Spider-Man di Raimi, mentre Holland si riferiva ovviamente all’esercito alieno di Thanos, anche se sembra prepararsi anche lui all’incontro con il Simbionte dopo il rilascio di un residuo da parte di Tom Hardy nel finale di No Way Home. L’unico a rimanere fuori è proprio Garfield, il che potrebbe spingere Sony Pictures a coronare in un colpo solo due dilogie non esattamente riuscite: quella di Marc Webb su Amazing Spider-Man e quella di Andy Serkis su Venom.

Non si hanno ancora notizie sul terzo capitolo dedicato al Simbionte, ma già si vocifera che il Multiverso assumerà un ruolo centrale all’interno della pellicola, il che potrebbe far incontrare Tom Hardy con il suo opposto, che è poi il grande obiettivo di un film su Venom. Lo stesso Andy Serkis ha ammesso che prima o poi dovrà accadere. Forse sarà più prima che poi: con un solo film, si metterebbero a segno due trilogie. Voi vorreste accadesse? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
6