Venom 2 rinviato ancora, ma resta prima di Spider-Man 3: c'è una connessione?

Venom 2 rinviato ancora, ma resta prima di Spider-Man 3: c'è una connessione?
di

Quasi a voler fare eco al rinvio di Mortal Kombat annunciato da Warner Bros., la Sony Pictures comunica un nuovo slittamento della data di uscita di Venom 2, atteso sequel del cinecomic con Tom Hardy.

Si tratta dell'ennesimo rinvio del film diretto da Andy Serkis, anche se fortunatamente abbastanza innocuo: fino a poche ore fa previsto per il 14 settembre prossimo, Venom: Let There Be Carnage adesso uscirà il 24 settembre, una data che lo allontana di tre settimane dal cinecomic Marvel Studios Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli, colo quale evidentemente Sony Pictures non ha intenzione di misurarsi.

Il sequel di Venom, lo ricordiamo, era originariamente previsto per un'uscita nel 2020, ma la pandemia COVID-19 ha indotto Sony a rinviare ad oltranza la sua distribuzione: a differenza di Warner Bros., che nella piattaforma di streaming on demand HBO Max ha trovato un comodo (quanto controverso e contestato) paracadute, la Sony ha voluto mantenere i suoi film come esclusive cinematografiche e ha praticamente rinviato l'intero calendario del 2020 al 2021.

Questo perché, contrariamente alla già citata Warner, ma anche Disney o Paramount, Sony non ha un 'ripiego' streaming on demand per i suoi titoli: stesso destino è toccato all'altro cinecomic Morbius, recentemente rinviato da marzo 2021 ad ottobre 2021 e solo un giorno dopo posticipato nuovamente a gennaio 2022. L'attesissimo Spider-Man: No Way Home è ancora in programma per il 17 dicembre, e mantenere Venom: Let There Be Carnage saldamente prima di quella data potrebbe sottintendere una connessione tra i due film, in maniera non troppo dissimile da quella anticipata dal trailer di Morbius.

Di certo è ciò che i fan si augurano, voi che cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
5