Venom 2, muore qualcuno di importante ne La Fine di Carnage? Occhio allo spoiler!

Venom 2, muore qualcuno di importante ne La Fine di Carnage? Occhio allo spoiler!
di

Venom 2 ha avuto un esordio da urlo al botteghino. Arrivato al cinema il 1 Ottobre negli Stati Uniti, il film esordirà in Italia il 15 Ottobre. Tanti i colpi di scena, ma uno in particolare potrebbe aver sconvolto tutti, in quanto inaspettato. Se non volete spoiler vi consigliamo di fermarvi qui.

Si tratta di una morte piuttosto significativa. Ma torniamo un attimo indietro. Venom: Let There Be Carnage porta finalmente sul grande schermo una delle più iconiche rivalità dei comics: quella tra il Venom di Tom Hardy e il Carnage di Woody Harrelson. E' stato molto atteso, e nella battaglia finale lo scontro tra i due ha visto Venom vittorioso. Ma l'elemento sconvolgente non è tanto questo, quanto la morte del suo rivale, Cletus Kasady. La Sony ha davvero ucciso il nemico più letale di Venom così presto nel franchise?

Probabilmente no, o almeno non definitivamente, e a darci una risposta sono i fumetti. Infatti il ritorno di Carnage sarà certo, se non necessario. D'altro canto dobbiamo ricordare che nell'Universo Marvel difficilmente chi è morto resta tale.

Come ben sappiamo il simbionte può sopravvivere anche dopo la morte del suo ospite. Ma in questo caso c'è qualcosa in più. Venom 2, infatti, stabilisce che il simbionte Carnage si è legato al sangue di Kasady, il che significa che qualche traccia di esso potrebbe ancora rimanere all'interno del cadavere decapitato del personaggio interpretato da Woody Harrelson. Questo vuol dire che quest'ultimo potrebbe dunque rigenerarsi. In ogni caso non ci si libererà così facilmente di questo simbionte e probabilmente neanche del suo ospite.

Mentre molti si chiedono se Harrelson tornerà effettivamente in futuro nel ruolo, Andy Serkis annuncia un possibile secondo sequel di Venom.

Quanto è interessante?
1