Venom 2, esordio da urlo al botteghino: è record per l'era post-COVID

Venom 2, esordio da urlo al botteghino: è record per l'era post-COVID
di

Si è detto spesso di quanto il mondo del cinema sia andato in grave difficoltà a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia: negli ultimi tempi i segnali di ripresa sono però finalmente evidenti, come dimostrano gli incredibili risultati portati a casa da Venom: La Furia di Carnage durante il primo weekend di programmazione.

Mentre Andy Serkis parla già di un possibile secondo sequel di Venom, infatti, il film con Tom Hardy e Woody Harrelson continua a dominare il botteghino casalingo, con incassi che in questo momento superano di gran lunga le più rosee proiezioni.

Dopo i primi tre giorni di programmazione Venom: La Furia di Carnage ha infatti già sfondato il muro dei 90 milioni di dollari d'incasso (di cui ben 37,3 provenienti dal solo giorno del debutto), segnando quindi un nuovo record per un weekend d'apertura nell'era post-COVID. Anche senza considerare la pandemia, d'altronde, il risultato è di quelli memorabili: il film di Andy Serkis vanta infatti attualmente la seconda miglior apertura di sempre in ottobre, dietro al solo Joker di Todd Philips.

Un primo weekend che lascia dunque ben sperare per l'incasso complessivo, soprattutto considerando i mercati che ancora non hanno potuto dare il loro contributo (tra cui quello italiano). Nell'attesa di fiondarci in sala, dunque, scopriamo cos'ha detto Andy Serkis sulla scena post-credit di Venom 2.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3