Vanessa Hudgens si scusa per aver ridimensionato l'emergenza Coronavirus

Vanessa Hudgens si scusa per aver ridimensionato l'emergenza Coronavirus
di

Come spesso accade nell'epoca dei social, anche in un momento complicato come quello che il mondo sta vivendo in queste settimane a causa della pandemia di Coronavirus, anche le opinioni superficiali e scellerate trovano una cassa di risonanza diversa dal passato. Soprattutto quando sei una star come Vanessa Hudgens, seguita da milioni di fan.

Nelle ultime ore l'attrice ha subito diverse critiche per alcune dichiarazioni rilasciate nelle storie di Instagram giudicate irrispettose e sconsiderate. Hudgens aveva affermato:"Mi dispiace, è un virus, lo capisco e lo rispetto. Ma, allo stesso tempo, sì la gente morirà: è terribile? Ma... è anche inevitabile? Non lo so, forse non dovrei dirlo proprio ora".

Inevitabile la reazione rabbiosa degli utenti, che hanno accusato l'attrice di essere stata fuori luogo e poco sensibile. Qualche ora dopo Vanessa Hudgens ha deciso di scusarsi in un post:"Ehi, ragazzi. Ieri ho fatto una diretta Instagram e mi sono resa conto che alcuni miei commenti erano fuori contesto. Questo è un momento folle, folle!".
L'attrice ha sottolineato:"Ho compreso che le mie parole erano insensate e non del tutto appropriate per la situazione del nostro Paese e del mondo in questo momento".
Vanessa Hudgens ha concluso informando di essere lei stessa in quarantena:"Sono a casa in isolamento. Ed è quello che spero stiate facendo anche voi. State al sicuro. Non prendo alla leggera questa situazione, assolutamente. Sono a casa e rimanete tutti a casa".
Vanessa Hudgens era nella bufera per il video pubblicato sui social e ora sembra che abbia voluto correre ai ripari per scusarsi di quelle insensate parole. Su Everyeye trovate la recensione di Un cavaliere per Natale, film nel quale compare nel cast anche Vanessa Hudgens.

FONTE: Avclub.com
Quanto è interessante?
2