L'uomo invisibile: Oliver Jackson-Cohen di Hill House sarà il protagonista del reboot

L'uomo invisibile: Oliver Jackson-Cohen di Hill House sarà il protagonista del reboot
INFORMAZIONI FILM
di

E' Deadline a rivelare che Oliver Jackson-Cohen, attore reso noto l'anno scorso dal ruolo di Luke Crain nella serie Netflix Hill House, è stato scelto per interpretare L'uomo invisibile nel reboot targato Universal e Blumhouse.

L'attore quindi sostituirà definitivamente Johnny Depp come interprete del Dr. Jack Griffin e si unirà ai già confermati Elisabeth Moss, Aldis Hodge, Harriet Dyer e Storm Reid.

L'attore in passato è apparso anche nel drama BBC Man in an Orange Shirt, la serie evento Emerald City di NBC, la serie su Dracula sempre targata NBC e la miniserie Mr. Selfridge. Per quanto riguarda il cinema, invece, Jackson-Cohen ha partecipato a The Heller, The Raven con John Cusack, What's Your Number? con Anna Farris e Chris Evans, Faster con Dwayne Johnson e Billy Bob Thronton, e Amore a mille... miglia con Drew Barrymore.

Diretto, scritto e prodotto da Leigh Whannell, The Invisible Man è il secondo adattamento del celebre romanzo di H.G. Wells dopo l'indimenticabile classico diretto da James Whale nel 1933. Il film fa parte del ciclo dei Mostri della Universal insieme a capolavori quali Frankenstein, La Moglie di Frankenstein, La Mummia e L'Uomo Lupo.

La data di uscita del film è fissata al 13 marzo 2020. Dopo il flop del franchise conosciuto come Dark Universe, Jason Blum ha rivelato che The Invisible Man sarà un film a basso budget e molto autoriale.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1