L'Uomo d'Acciaio, Zack Snyder premiò Henry Cavill con pizza e gelato: ecco perché!

L'Uomo d'Acciaio, Zack Snyder premiò Henry Cavill con pizza e gelato: ecco perché!
di

Henry Cavill non ha mai avuto problemi in quanto a forma fisica: il Superman del DC Extended Universe si è sempre presentato sul grande (o piccolo, in occasione ad esempio di The Witcher) sfoggiando una forma invidiabile, ottenuta però a suon di sacrifici e, talvolta, di diete davvero impossibili da rispettare senza una volontà ferrea.

È il caso, quest'ultimo, proprio de L'Uomo d'Acciaio: durante il film di Zack Snyder, per il quale Cavill rifiutò l'utilizzo di steroidi, l'attore appare a torso nudo in due scene, mettendo in mostra in entrambi i casi un fisico scultoreo che pochi colleghi possono vantare. Ma cosa c'è dietro gli addominali del nostro Clark Kent?

Oltre ad un costante allenamento, Cavill si sottopose ad una dieta a dir poco folle: l'attore si vide infatti ridurre le sue solite 5000 calorie giornaliere ad appena 500, raggiungendo nel giro di 6 settimane una percentuale di massa grassa pari appena al 7%, livello solitamente richiesto ai body-builder durante le gare!

Uno sforzo di durata relativamente breve ma incredibilmente intenso quello di Cavill, che dopo aver girato le famose scene di cui sopra fu premiato dal regista Zack Snyder con un'enorme vaschetta di gelato e una pizza, il tutto prima di ritornare, finalmente, al suo solito regime alimentare. Cosa ne dite? Ne sarà valsa la pena? Scrivetecelo nei commenti!

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
2